next-icon Chi Siamo

NEXT è un'associazione che sviluppa e promuove al livello nazionale un progetto di inclusione sociale nato a Parma per volontà dell’operatore logistico Number1 per favorire l’incontro tra imprese alla ricerca di manodopera e soggetti svantaggiati riqualificati e formati, in cerca di una collocazione lavorativa.

next-icon Cosa facciamo

In collaborazione con finanziatori, enti sociali, istituzioni e società di formazione, offriamo a persone con difficoltà percorsi di formazione teorici e pratici e ne favoriamo l’inserimento lavorativo proponendo alle imprese candidati qualificati, affidabili, con performance certificate superiori alla media. Seguiamo le persone lungo tutto il loro percorso di formazione, sostenendole anche in problematiche legate all’abitazione e al trasporto, in modo da favorire al massimo la loro integrazione lavorativa e sociale.

next-icon Mission

L’Associazione offre percorsi di formazione professionale qualificata e conseguente inserimento lavorativo a persone con difficoltà (disoccupati da lungo tempo, giovani che hanno abbandonato la scuola, migranti, rifugiati, donne vittime di violenza) creando in tutta Italia network di raccordo tra operatori sociali, imprese, istituzioni, soggetti finanziatori per attivare progetti fortemente radicati sul territorio.

L’Associazione dà quindi una risposta di sistema alla piaga sociale della disoccupazione favorendo l’incontro virtuoso tra imprese alla ricerca di manodopera e soggetti svantaggiati in cerca di una collocazione lavorativa.

Realizza le sue iniziative stimolando la cooperazione di operatori pubblici e privati della società civile, per promuovere il benessere sociale.

Il progetto Aula 162, che prende il nome dal paragrafo dell’enciclica di Papa Francesco “Fratelli Tutti”, prevede la realizzazione di corsi di formazione, finalizzati all’inserimento lavorativo, in Lombardia, Piemonte, Veneto, Emilia Romagna, Lazio, Campania, Puglia e l’implementazione dei corsi a Parma nel quadriennio 2021/2024. Il progetto, reso possibile dall’importante sostegno di Procter&Gamble, vede coinvolti anche Croce Rossa Italiana e Manpower